, , ,

4 metodi naturali per pulire il barbecue.

Senior man is cooking chicken outdoors on a barbecue

Le lunghe giornate e il bel tempo sono la scusa perfetta per organizzare una bella grigliata tra amici. Buona compagnia, cibo, risate, cosa può rovinare una così bella giornata? Un barbecue sporco e inutilizzabile! Niente paura, ecco qui 4 pratiche soluzioni per far splendere la vostra griglia e realizzare pietanze super gustose.

 

spock

 

1. Cipolla.

Fate riscaldare il vostro barbecue e strofinate sulla griglia metà cipolla aiutandovi con una forchetta. Questa servirà ad ammorbidire lo sporco e il grasso residuo. Ma attenzione a non scottarvi.

 

cipolla

 

2. Aceto e alluminio.

La cipolla è uno dei condimenti forti della vostra grigliata? Niente paura, per pulire il vostro grill potrete anche optare per spruzzare dell’aceto e strofinare il tutto con della carta di alluminio appallottolata.

 

blink

 

3. Caffè.

Un’altra soluzione è quella di immergere la griglia in una bacinella con del caffè. Questo scioglierà il grasso rendendolo facile da rimuovere. Lasciate il tutto in ammollo per circa un’ora, poi strofinate con una paglietta abrasiva, come Glitzi Pagliette Inox 2+1 o Spugna Glitzi Power Inox e risciacquate.
Per proteggere le vostre mani, vi suggeriamo anche di utilizzare Vileda Guanti Protection.

 

blink2

 

4. Sapone.

Se preferite i metodi più tradizionali, dopo aver utilizzato il barbecue, aspettate che la griglia si raffreddi e immergetela in acqua e sapone per un paio d’ore. Strofinate con una spugna e asciugate.

 

crazy

 

Se avete in programma una grigliata, fateci sapere se questi consigli vi sono stati di aiuto!

Ti è piaciuto?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti ()