• , , ,

    3 passaggi per la pulizia della lavatrice.

    Sebbene la lavatrice abbia il compito di pulire a fondo i vestiti, stando in costante contatto con detersivi e acqua, è facilmente soggetta a muffa e cattivi odori. Basterà odorare il cestello per accorgersene. Ecco qui come pulirla fondo.

    1. Lavaggi a vuoto

      Una volta al mese circa, effettuate un lavaggio a vuoto ad alta temperatura. In questo modo eliminerete lo sporco e i batteri accumulati. Potrete anche aggiungere aceto di vino bianco o mele unito a poche gocce di olio essenziale per una pulizia più profonda e un profumo fresco. In questo modo, inoltre, rimuoverete anche il calcare e i vostri capi risulteranno più morbidi.

  • , ,

    3 modi per pulire il barbecue.

    In estate non c’è nulla di meglio di una bella grigliata in giardino. I sapori vengono esaltati dalla cottura sul barbecue ma c’è solo un piccolo problema: pulirlo! La griglia infatti trattiene i residui rendendo difficile scrostare lo sporco ma, se seguirete questi consigli, riuscirete a farla brillare di nuovo. Noi intanto vi consigliamo di armarvi di Spugna Glitzi Power Inox.

    1. La cipolla

      Un rimedio naturale è utilizzare metà cipolla. Strofinatela sul barbecue ancora caldo per rendere meno duro lo sporco sul grill. A questo punto armatevi di Glitzi Pagliette Inox 2+1 per rimuovere tutte le incrostazioni senza fatica, evitando la formazione di ruggine sulla griglia.

  • , ,

    Il limone e i suoi usi nascosti.

    Il limone va bene per condire moltissime pietanze ma sapevate che può essere di aiuto anche nelle pulizie domestiche? Ecco qui alcuni dei suoi usi nascosti.

    1. Antimuffa e anticalcare

      Muffa e calcare sono due tipi di macchie tanto fastidiose quanto comuni, per eliminarle in genere basta bicarbonato di sodio e acqua tiepida. Quando il problema sembra però essere più insistente, provate a versare sopra del succo di limone e sfregare con Spugna Glitzi Crystal 2+1.

  • , , ,

    Birre, anguria, sabbia: come sopravvivere a una giornata in spiaggia.

    L’estate è finalmente arrivata ed è tempo di indossare le infradito e scendere in spiaggia.
    Sembra tutto perfetto, il problema è il ritorno in casa! Ecco qui qualche consiglio per evitare di portare lo sporco della spiaggia in casa vostra.

    1. Rimuovere le macchie anguria

      Queste sono tra le macchie più difficili da rimuovere. Se avete mangiato dell’anguria e vi è accidentalmente finita sui vestiti, vi suggeriamo di provare a smacchiarla con un composto di sale fino, limone e un po’ d’acqua. Dopo mettete tutto in lavatrice. Con la bella stagione è una buona idea stendere al sole per cui, vi consigliamo lo Stendibiancheria Solar, ideale per uso esterno.

  • ,

    3 semplici passaggi per far risplendere la vostra moto!

    La primavera si è fatta attendere ma finalmente è il momento di aprire il garage e dedicarvi a lunghi giri in moto. Ma come far risplendere il vostro gioiellino da polvere e sporcizia?

    Ve lo sveliamo in 3 facili mosse:

    1. Togliere il grasso

      Armatevi ancor prima di cominciare di olio di gomito e tanta pazienza. Assicuratevi poi di tappare lo scarico per evitare un’eccessiva entrata d’acqua al suo interno. Ora siete pronti per procedere al lavaggio vero e proprio. Munitevi di un apposito prodotto sgrassante e passatelo su freni, cerchi, le parti visibili del motore e la targa fino a completo splendore!

  • , , , ,

    Popular

    Come pulire balconi e terrazzi.

    Prendersi cura degli esterni

    Dopo mesi passati al chiuso e a proteggersi dalle intemperie, finalmente è arrivato il momento di dare una bella ripulita agli esterni. Se anche voi avete un balcone o un terrazzo e non vedete l’ora di sfruttarlo per tutta la bella stagione, seguite questi consigli su come pulirli.

    1. Lavare le ringhiere

      Iniziamo dalle ringhiere, queste possono esser fatte di diversi materiali, ognuno dei quali merita un trattamento speciale. Per le ringhiere in ferro o cemento basterà una miscela di acqua e ammoniaca. Attenzione se il materiale presenta un po’ di ruggine. Per evitare di ferirvi vi suggeriamo di proteggere le vostre mani con dei guanti, come i Guanti Protection ideali per i lavori più pesanti. Per rimuovere la ruggine vi suggeriamo una spazzola intrisa di succo di limone e sale mentre per prevenire la sua ricomparsa, utilizzate dell’olio vegetale. Passiamo ora alle tapparelle.

  • , ,

    Come prendersi cura delle piante.

    Come far crescere le piante da interno

    La primavera è il periodo migliore per dedicarsi alla cura delle piante. Se anche voi ne avete nel vostro appartamento o in balcone ma non pensate di avere esattamente il pollice verde, ecco qui qualche consiglio.

    1. Dove metterle

      Innanzitutto dovete trovare la giusta collocazione per le vostre piante, in modo che siano sempre ben esposte alla luce del sole. Un ottimo consiglio potrebbe essere quello di tenerle vicino la finestra e lontano da fonti di calore artificiali.

  • ,

    Popular

    Come pulire la macchinetta del caffè.

    Liberate dallo sporco la vostra macchina del caffè

    La macchinetta del caffè accumula un sacco di sporco e, soprattutto di calcare. Scopriamo adesso in che modo farla tornare a splendere e prevenirne il malfunzionamento.

    1. Calcare

      Svuotate la vaschetta dell’acqua e riempitela con aceto bianco. Accendete la macchinetta e lasciate che il liquido si riscaldi finché non si esaurisce l’aceto. Dopodiché ripetete l’azione solo con acqua per eliminare i residui.

  • , , ,

    Popular

    Come sbarazzarsi di mosche e moscerini in casa.

    Eliminare gli insetti dall’appartamento

    L’arrivo della bella stagione porta con sé molti lati positivi: le lunghe giornate, il sole, i giri in bici… e gli insetti! Il caldo è infatti un fedele alleato di mosche e moscerini, attratti dai cibi molto maturi e dalle bevande dolci. Questi ospiti indesiderati si moltiplicano molto velocemente per cui è bene sbarazzarsene il prima possibile per non ritrovare la casa invasa. Ecco qui come fare.

    Come prevenire

    Ormai si sa, prevenire è meglio che curare per cui vi suggeriamo di prendere le giuste precauzioni. Ad esempio, tenete i cibi in frigorifero, quando possibile o, in alternativa, copriteli con cura nel caso in cui debbano restare all’aria aperta. Evitate di dimenticare gli avanzi in giro per la cucina o per le stanze, gli odori potrebbero attrarre gli insetti. Ricordate di buttare tutto e chiudere la spazzatura con l’apposito coperchio. Infine, tenete sempre pulito il secchio dell’immondizia per evitare il diffondersi di cattivi odori e residui di cibo.  Attenzione anche alle briciole e ai pezzi di cibo che potrebbero essere accidentalmente caduti per terra, in questo caso usate Scopa 2in1 Classica per eliminare ogni traccia dei vostri pasti.

    • Un aiuto naturale

      Oltre che all’attenzione per l’igiene della casa, la Ruta è un rimedio ideale per prevenire gli insetti. Si tratta di un’erba in grado di agire come repellente, basterà posizionarla vicino alla finestra o in prossimità della frutta che avete in casa.