• , ,

    Trending Hot

    Scarico della lavastoviglie intasato? Ecco cosa fare.

    Come sturare lo scarico della lavastoviglie

    Lo scarico della lavastoviglie, dopo un lungo utilizzo, può intasarsi a causa dei residui di cibo e del calcare. Per risolvere il problema basteranno alcuni semplici accorgimenti, in modo da scongiurare il rischio di rottura dell’elettrodomestico. Ecco qui i nostri consigli.

    1. Cosa fare per prima

      Innanzitutto, staccate la spina della vostra lavastoviglie. Dopodiché munitevi di SuperMocio con Fiocco SuperMocio Microfibre&Power per asciugare l’acqua che potrebbe perdere il tubo di scarico smontandolo.

    2. Fate un check

      Prima di smontare il tubo di scarico della vostra lavastoviglie, verificate che il problema non risieda nel filtro. Questo è facilmente raggiungibile smontando il cestello inferiore. Lavatelo sotto l’acqua e riposizionatelo con cura.

    3. Smontate il tubo di scarico

      A questo punto smontate il tubo di scarico con una pinza e assicuratevi che le sue condizioni siano buone. In caso contrario, andrà sostituito.

     

    Vi sono tornati utili i nostri consigli? Fateci sapere 😊

  • ,

    Trending Hot Popular

    Eliminare i cattivi odori della lavatrice

    La manutenzione della lavatrice

    La lavatrice è uno degli elettrodomestici più importanti in casa. Dopo un lungo utilizzo, può capitare che inizi a emanare cattivi odori. Una corretta e periodica pulizia, aiuterà a salvaguardare la vostra lavatrice e i vostri capi di abbigliamento, ecco come fare.

    • Lavaggio periodico
      Una volta al mese, fate fare alla vostra lavatrice un lavaggio a vuoto. Invece di utilizzare il normale detersivo, usate l’aceto e impostate al massimo la temperatura.

     

    • Eliminare il calcare
      Se la vostra lavatrice presenta dei residui di calcare, vi basterà utilizzare l’aceto di mele. Aggiungetene un bicchiere nel cassetto del detersivo e uno nel cestello. Per il calcare sull’oblò e nelle insenature, aiutatevi con il Vileda Actifibre

     

    • I filtri
      Assicuratevi che i filtri di scarico della vostra lavatrice siano sempre puliti e utilizzate periodicamente dei prodotti specifici per la pulizia dell’elettrodomestico. In questo modo ne allungherete la vita ed eviterete i cattivi odori di acqua stantia.

     

    • Dopo il lavaggio
      Dopo aver completato un ciclo completo di lavaggio, non chiudete subito lo sportello della lavatrice ma lasciate arieggiare per un po’. In questo modo eviterete che l’acqua ristagni causando la proliferazione di muffa.

     

    Se volete sapere come tenere sempre pulita la vostra lavatrice, vi suggeriamo di leggere questo articolo: Come pulire la lavatrice in 4 mosse.

     

     

     

  • ,

    Trending Hot

    Come pulire la canna fumaria del camino

    Camino, atmosfera e pulizie

    Cosa c’è di meglio durante la stagione invernale di un bel plaid, un film e un camino acceso? Se siete così fortunati da possederne uno, ricordate che un’attenta pulizia della canna fumaria è essenziale se non volete inondare casa di fumo.

    Cosa occorre


    Per assicurarsi una corretta e sicura pulizia della canna fumaria, innanzitutto dovrete armarvi di un paio di guanti molto resistenti, come i nostri Guanti Protection. Dopodiché sarà necessaria una spazzola circolare in metallo, meglio se con manico allungabile.

    Come procedere


    Sfregate con attenzione le pareti della canna fumaria per eliminare i residui di catrame. Andate sempre più a fondo, controllando di volta in volta con una torcia che le pareti diventino lisce. Se ne avete la possibilità, verificate che anche sul tetto la vostra canna fumaria non sia ostruita.

    Infine, per rimuovere i residui di catrame e di cenere, vi basterà utilizzare la Paletta con Scopino 2in1. Per evitare di sporcare eccessivamente il pavimento, però, vi consigliamo comunque di stendere un telo in plastica in prossimità del vostro camino.

    Se volete sapere come pulire a fondo anche l’interno del camino e le griglie, date un’occhiata al nostro articolo Come pulire il camino di casa in 3 semplici mosse.

  • , , ,

    Hot

    Natale è finito: come riordinare in poche mosse.

    Il cenone è andato, la preparazione è stata impeccabile, gli invitati sono rimasti contenti ma ora tocca ripulire! Ecco qui come affrontare le pulizie senza troppo stress.

    Candele natalizie.


    Durante il Natale, uno dei must have tra gli addobbi sono le candele. Spesso la cera, però, può macchiare le superfici che siano in legno o in marmo, o anche il pavimento. In questo caso potrete sbarazzarvene utilizzando con molta attenzione un raschietto. Dopodiché passate un panno, noi suggeriamo i Panni Colors 8pz 100% Microfibre così da distinguerli in base alla superficie.

    Neve spray.

    Per la neve spray, invece, potrete facilmente rimuoverla con uno sgrassatore. Per i vetri vi suggeriamo una miscela di aceto, alcol e acqua calda da passare con Panno Vetri su tutta la superificie.

    Gli aghi dell’albero.


    Se sotto l’albero preferireste trovare solamente i regali e non gli aghi di pino, vi suggeriamo una soluzione pratica e super veloce: la nuova Scopa elettrica, ideale per ripulire il pavimento in poche semplici mosse.

    Fateci sapere se questi consigli vi sono stati utili.

  • , , ,

    Hot

    Come organizzare le pulizie di Natale in 3 mosse

    Ahhh la magia del Natale! Le decorazioni, l’albero, le luci scintillanti. Come fare per rendere la nostra casa perfetta per la serata e, soprattutto, a prova di ospiti? Ve lo spieghiamo qui: per farlo basterà armarsi di Spugna Power 2+1, Vileda Magical e un po’ di pazienza. Cominciamo.

    Il bucato.


    È il momento di tirare fuori dagli armadi tovaglie e tovaglioli natalizi e dar loro una bella spolverata. Nulla dà alla casa l’idea di pulito come il profumo della biancheria appena lavata. Date una bella ripulita anche alle tende, aiuteranno a diffondere l’odore di fresco all’ambiente. Per stenderle noi vi suggeriamo Vileda Level 3, lo stendibiancheria a torre, ideale anche per i capi più lunghi.

    Pulizia del bagno.


    È il momento di pulire il bagno. Per le superfici, i vetri, la doccia e gli specchi vi suggeriamo Vileda Magical per prevenire sporco e calcare.

     

    Pulizia della cucina.


    Arriviamo adesso al pezzo forte: la cucina! Durante le feste questa stanza diventa un campo di battaglia: stuzzichini, varietà di primi e secondi piatti e dolci. Ma alla fine chi pulisce? Provate Spugna Power 2+1, imbattibile contro le incrostazioni più resistenti. Infine, occupatevi dei pavimenti e il gioco è fatto!

    Voi che piani avete per Natale?

  • , , ,

    Macchie di fango: come sbarazzarsene.

    Con la pioggia e, in alcuni casi, la neve le macchie di fango in casa sono sempre più un problema. Ecco qui come sbarazzarsene. Piccolo spoiler: Revolution sarà un ottimo alleato.

    1. Macchie sui vestiti.

    Se la vittima del fango sono i vostri vestiti, il nostro consiglio è quello di lasciar asciugare la macchia prima di passare una spazzola. Dopo aver eliminato i residui più grossi potrete lavare i capi in lavatrice. Per prendervi cura al meglio dei vostri vestiti, anche la stiratura ha un ruolo molto importante. Noi vi suggeriamo Vileda Smart, estremamente comodo grazie alle sue dimensioni.

  • , ,

    Trending Hot

    Cambio stagione: dove mettere tutto?

    Il freddo è finalmente arrivato ed è giunto il momento di rendere il nostro guardaroba adatto alla stagione. Se più che sogni nel vostro cassetto si nascondono maglioni datati e smessi da tempo, è arrivato il momento di dare una bella ripulita! Panno Microfibre Polvere, a rapporto.

    Via gli scheletri dall’armadio.

    È il momento di dire addio a quei vecchi indumenti che “forse un giorno posso servire”. Siate sinceri con voi stessi e separatevi dal superfluo, in questo modo acquisterete spazio e il vostro guardaroba sembrerà avere nuova vita. Noi vi consigliamo di dividere in due scatoloni ciò che va salvato e ciò che va eliminato.

  • , ,

    Trending Hot

    Come pulire il materasso in 3 mosse.

    In media, passiamo una buona parte della nostra vita a letto. Per questa ragione, il materasso si ricopre facilmente di sporco, capelli, sudore e macchie. È buona regola quindi pulirlo regolarmente per evitare che questo possa risultare nocivo per la nostra salute. Vediamo come fare.

  • , , , ,

    Trending Popular

    Piatti: meglio lavare a mano o in lavastoviglie?

    Di che scuola di pensiero siete? Preferite lavare a mano o vi fate aiutare dalla tecnologia? Entrambe le soluzioni sono efficaci ma quale dei due rimedi è più ecologico ed efficace? Scopriamolo.

    1. Sporco ostinato.

    Quando le stoviglie sono molto sporche, si consiglia di sciacquarle e scrostarle bene prima di inserirle in lavastoviglie. Questo procedimento, fatto per ogni singolo piatto, è poco ecologico. A questo punto, è consigliabile riempire il lavandino d’acqua e lavare tutto insieme. A darvi una mano ci pensa Spugna Glitzi Plus.

  • , ,

    Hot Popular

    4 cose che (forse) non sapevi sul tuo bagno.

    Il 19 novembre si celebra la Giornata Mondiale del Gabinetto e quale migliore occasione per sfatare miti e stereotipi che riguardano il bagno di casa nostra? Ecco qui 4 chicche che forse non conoscevate per cui armatevi di Spugna Glitzi Bagno, buona volontà e continuate la lettura.

    1. La stanza più sporca?

    È credenza popolare ritenere che il bagno sia il locale più sporco della casa ma, sorpresa sorpresa, non è così! Proprio per questa paura, tendiamo a pulire il bagno con maggior attenzione rispetto alle altre stanze, che a volte vengono così trascurate. Sembra infatti che il maggior numero di batteri risieda invece nel nostro lavandino!