, ,

Come pulire il camino.

Nulla dice Natale e feste più di un bel camino acceso ma, dopo un anno di inattività, sarà meglio assicurarsi che il camino sia pulito e non ostruito dalla cenere e dalla fuliggine. La cosa migliore da fare è pulirlo regolarmente e adesso vedremo in che modo.

  1. Rimuovere la cenere

    Un accorgimento iniziale che vi diamo è quello di spargere del sale grosso sulla legna che arde, in questo modo ridurrete il volume della fuliggine e del fumo. Per eliminare la cenere munitevi di paletta e scopino. Per evitare che si alzi un polverone di cenere vi consigliamo poi di spargere dei fondi di caffè che, con la loro umidità, riusciranno a trattenere lo sporco e potrete rimuovere il tutto sempre attraverso la scopetta.

  2. Pulire la canna fumaria

    Passiamo ora all’interno del camino. Munitevi dell’apposito kit con scovolino e asta flessibile, questa vi permetterà di arrivare bene in profondità. Sono disponibili kit da ancorare al trapano, questo farà in parte il lavoro al posto vostro attraverso il movimento rotatorio.

Ti è piaciuto?

1 point
Upvote Downvote

Total votes: 1

Upvotes: 1

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti (0)