, , ,

Come sconfiggere la muffa ed eliminarla dai muri.

La comparsa di muffa su pareti e soffitti è un problema piuttosto comune e diffuso, che interessa spesso gli ambienti della casa umidi e poco ventilati, come i bagni o le stanze prive di finestre.
L’umidità infatti è la causa principale della proliferazione di questa tipologia di fungo, che si manifesta solitamente attraverso la formazione di macchie, più o meno estese, dalla colorazione grigio-nerastra e dalla consistenza spugnosa.
Per prevenire il problema, si può ricorrere all’uso di vernici traspiranti o antimuffa ed è consigliabile arieggiare il più possibile i locali della casa più a rischio; ma quando, ormai, la muffa ha già fatto la sua comparsa, vi suggeriamo questi rimedi per metterla in fuga.

  1. Muri liberi dalla muffa grazie alla candeggina

    La candeggina classica rappresenta un’arma molto potente per eliminare la muffa e scongiurarne il ritorno sui muri di casa.
    È sufficiente spruzzarla direttamente sulla zona da trattare e strofinare con un panno morbido, come Panno Microfibre Plus Universal.
    Questo tipo di intervento risulta particolarmente indicato per le pareti bianche ma è sconsigliato in presenza di vernici colorate, che richiedono trattamenti più delicati, come quelli che seguono.

Ti è piaciuto?

1 point
Upvote Downvote

Total votes: 1

Upvotes: 1

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti (0)