,

Contro lo sporco, con tutti i mezzi.

Perfezionisti in fatto di pulizie? Allora siete nel posto giusto. Qui scopriremo come disintegrare anche la più piccola traccia di sporco e, aprite bene le orecchie, stiamo per consigliarvi metodi non proprio ortodossi.

Avete presente la serie TV MacGyver? Entrate nel personaggio e vedrete come un oggetto che naturalmente usereste per altri scopi, può diventare più efficace di una comunissima scopa.

Se state prendendo appunti, eureka! Avete già quello che fa al caso vostro, i tappi della bic sono un’arma vincente per pulire gli scarichi di lavandino e del bidet.
Sempre in bagno i vecchi asciugamani, tagliati, possono essere utilizzati come spugne per asciugare i sanitari.

I collant rotti si conservano: proprio così, possono servire per arrivare a pulire spazi difficili come l’interno delle candele di arredo o i pavimenti, soprattutto quelli delicati in legno, fissandoli ad una scopa.

Volete pulire i tasti del telecomando e del telefono? Conservate gli spazzolini usati: con le loro setole possono strofinare molto bene, basta inumidirli leggermente. Anche i bastoncini di cotone sono utilissimi in questo caso.

Voi avete qualche altro trucco che utilizzate sempre per fare le pulizie?

Noi vi salutiamo con un ultimo prezioso consiglio. Pensate che una scopa vale l’altra? Allora non avete provato Vileda Scopa Elettrica + Catturapolvere, che con la sua spazzola rotante e i suoi pulisci angoli in gomma, raggiunge lo sporco in qualunque nascondiglio.

Ti è piaciuto?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti ()