, ,

In vista del Ferragosto, pulisci il tuo barbecue!

Una delle cose più belle dell’estate è sicuramente riunirsi in gruppo per fare un bel barbecue.

 

Cucinare all’aperto è uno svago, soprattutto per i signori uomini, che s’improvvisano domatori di fuoco rivendicando molto spesso una competenza inesistente. Avete presente la soddisfazione che prova vostro marito a domare le fiamme, controllare la cottura, cucinare un pranzo prelibato? E che dire di quando si gode il risultato di cotanta fatica, aspettando gli applausi della platea che lo acclama e si congratula con lui per le sue incredibili capacità culinarie? Ma durante il suo momento di gloria, voi disperate vi chiedete chi pulirà quel barbecue che stentate a riconoscere.

 

Il barbecue è costantemente esposto a cibi che bruciano ad altissimo calore e al grasso che cola. Se non viene ben pulito, si rischia di creare delle montagne di incrostazioni, impossibili da togliere, che rovinano e contaminano la cottura degli altri cibi.

 

Pulire approfonditamente il barbecue, e sopratutto la griglia, è fondamentale sia per una questione d’igiene, sia per garantire un buon risultato finale.

 

Ecco alcuni semplici consigli:

 

1) La prima cosa da fare è pulire la griglia. Un metodo garantito è quello di portarla a un calore elevato, magari chiudendo il coperchio, in modo da far asciugare i grassi e i depositi dei cibi: in questo modo sarà più facile rimuoverli.

Se la sporciziaincrostata, provate a rimuoverla passando mezzo limone in ogni fessura della griglia. Questo, oltre a rimuovere il grasso, ha un’azione disinfettante. Oppure, un altro metodo efficace è l’utilizzo di un panno carta con dell’aceto.

 

2) Per quanto riguarda la pulizia degli accessori, è consigliabile lavarli con acqua calda e carbonato di sodio. Così contemporaneamente si disinfettano e lucidano.

 

3) Infine rimangono soltanto il braciere e il coperchio. Nel braciere finiscono tutti i grassi delle varie cotture, per questo è importante pulirlo bene.
E’ necessario aspettare che si freddi per svuotarlo dalla cenere: questa può essere riutilizzata come detergente. Utilizzando una spazzola, spargetela su tutto il braciere; dopodiché, con un panno umido, ripulite il braciere e asciugatelo.

 

Non vi è venuta voglia di fare un bel barbecue? Organizzatene uno con i vostri amici… grazie a questi pratici consigli pulirlo sarà davvero facile!

Ti è piaciuto?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti ()