,

3 passaggi per mettere a nuovo il ventilatore

La bella stagione è alle porte (anche di casa) e le temperature al chiuso iniziano ad alzarsi. Per difendersi dal caldo ormai in tanti cercano soccorso nei ventilatori, così da godersi qualche minuto di relax a casa. Prima di iniziare ad usarli è bene controllare che non abbiano sporcizia che potrebbe rovinarli.

Ma come pulirli al meglio senza fatica? Ecco i 3 passaggi di cui hai bisogno.

 

  1. Preparazione

Per prima cosa trovate una superficie adatta su cui posizionare il ventilatore e staccate la spina. Munitevi di un secchio d’acqua con sapone, un panno e un cacciavite. Smontate quindi le griglie protettive e le pale, solo così pulirete il tutto a fondo. Attenti perché in alcuni casi il cacciavite non è necessario e vi basterà applicare una leggera pressione. Può sembrare un’impresa complicata, ma è un gioco da ragazzi!

 

  1. Pulizia

Quando avrete smontato le pale di plastica basterà pulirle con acqua e sgrassatore. In questo step potete affidarvi al Panno Giallo Microforato che vi aiuterà a rimuovere lo sporco più velocemente. Nel caso in cui le pale siano di in alluminio, usate invece un panno elettrostatico, Panno Microfibre Polvere è l’ideale per non danneggiarle.

 

  1. Fase finale

Dopo aver rimontato le pale, terminate la pulizia con Panno Actifibre e un agente pulente per rimuovere polvere e sporco dalla parte portante del ventilatore.

Una volta sistemati i pezzi il gioco è fatto!

Come vi sembra ora rilassarvi all’aria fresca e pulita del vostro ventilatore?

Ti è piaciuto?

-3 points
Upvote Downvote

Total votes: 3

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 3

Downvotes percentage: 100.000000%

Commenti (0)