• ,

    La guida in tre step per pulire i tappeti con la scopa a vapore

    Per quanto sia essenziale per la pulizia delle stanze da polvere e capelli, in certi casi l’aspirapolvere da sola non basta. Soprattutto per quanto riguarda i tappeti, il luogo preferito di sporco e acari. Vi sveliamo un segreto, con la nostra scopa a vapore, pulirli non è mai stato più facile!

    Perché e quando usarla

    Sporco, macchie e polvere si attaccano in profondità alle fibre dei tappeti, rischiando di rovinarli in modo irrecuperabile e scatenando problemi di allergie o cattivi odori. Ogni problema ha una soluzione e in questo caso si chiama Vileda Steam Power Pad! Ma perché è così efficace? Se non lo sapevate, le macchine pulitrici a vapore usano una miscela di sola acqua calda che elimina in profondità lo sporco. Piccolo spoiler: potrete igienizzare i tuoi tappeti senza usare prodotti chimici o detergenti!

    Dalla teoria alla pratica

    Mettiamoci all’opera! Per essere certi di fare un lavoro impeccabile, il primo step è passare sul tappeto l’aspirapolvere o la nostra scopa 3Action, così da portare in superfice tutto quello che è intrappolato nel tessuto. Dopodiché, se vedete delle zone macchiate, versateci sopra dell’acqua calda aiutandovi con uno spruzzino e lasciate agire per un paio di minuti. A questo punto armatevi della nostra scopa a vapore e iniziate a pulire l’intera superficie del vostro tappeto. Attenzione però, fate sempre movimenti prima in avanti (per far fuoriuscire il vapore) e poi indietro (per raccogliere lo sporco). Lasciate asciugare e godetevi un tappeto come nuovo!

    Alcuni consigli

    Se avete un tappeto di valore e di un tessuto pregiato, testate la scopa a vapore su una piccola zona e assicuratevi che sia adatto a questo trattamento. Infine, tra i prodotti Vileda potrete scegliere la scopa a vapore che più preferite, l’ultima novità è Steam XXL dotata di testa snodabile e una regolazione personalizzabile del vapore.

    Ora che vi abbiamo svelato questi trucchi, riuscite a rinunciare a una pulizia così? Fateci sapere nei commenti anche i vostri consigli!

     

     

  • ,

    Cambio di stagione: arrivano le pulizie d’autunno. Come affrontarle in 3 step

    Tutti parlano di pulizie di primavera, eppure non è l’unico periodo che fa suonare il campanello d’allarme. Nei cambi di stagione, infatti, la casa ha bisogno di una bella riorganizzazione e pulizia. Quindi perché non darsi da fare con le pulizie d’autunno? Non c’è niente di meglio che aspettare l’inverno con tanta energia positiva e tutte le stanze in ordine. Ecco la nostra guida per affrontarle al meglio!

    Cucina e bagno

    Vi consigliamo di iniziare dagli ambienti meno amati da pulire, così da togliervi il peso subito. In cucina le cose più importanti da controllare sono frigo e dispensa, ripuliteli dai cibi scaduti o che sono da consumare prima della fine dell’estate. Intanto, aiutatevi con acqua, aceto e Pannonuovo per disinfettare le superfici. L’arma perfetta per eliminare la polvere sui ripiani più alti e poco frequentati è Actifibre, efficace anche senza prodotti specifici.

    Camere da letto

    Anche qui non si scherza, dovete affrontare il temuto cambio di stagione dell’armadio! Se vi siete organizzati con scatole e contenitori, sarà tutto più facile. Per i meno organizzati bisogna armarsi di tanta pazienza, per poi non pensarci più quando il freddo sarà alle porte. In questo caso i must sono: girare il materasso, cambiare tutta la biancheria del letto e imbottiture, pulire bene l’interno ed esterno dell’armadio. Dopo aver seguito questi passaggi avrete accumulato diversa polvere sul pavimento, vi consigliamo l’efficacia pulente di Scopa Elettrica o la comodità di VR102. Loro saranno i vostri migliori amici, soprattutto negli odiati cambi di stagione!

    A cosa fare attenzione

    Tra gli ambienti da controllare, nei cambi di stagione è sempre buona abitudine controllare caldaia, camini e controllare l’emissione di fumi. Per finire con quelle pulizie di cui vi occupate raramente, ad esempio spolverare luci e ventilatori da soffitto o ispezionare vari danni di pavimenti e murature.

    Dopo questi consigli, speriamo di avervi dato una mano per affrontare l’autunno a testa alta! E voi quale altre faccende sbrigate in questo periodo dell’anno? Scrivetecelo nei commenti!

  • ,

    Bambini e pulizie: ecco come coinvolgerli nelle faccende di casa!

    Quante volte avete cercato di insegnare l’ordine ai bambini? Di solito ci si prova con gli oggetti che più amano, come i loro giocattoli, ma con scarsi risultati. Tra capricci e lamentele non riuscite a coinvolgerli con i piccoli compiti di casa che, oltre a essere un aiuto, possono abituarli fin da piccini. In questo articolo vi spieghiamo i primi passi per trasformare le pulizie in un momento di gioco e divertimento anche per loro.

    1) Pronti? Via!

    Per prima cosa, è essenziale stabilire un momento della giornata in cui il gioco inizia. La ripetitività aiuta a creare dei rituali più facili da seguire, come dopo la scuola o prima di cena! Date libero sfogo alle loro idee e approfittate dei Panni Colors, 8 colori diversi per fargli scegliere il loro preferito per aiutarvi con le pulizie della cameretta. Per esempio potreste decidere insieme un colore per ogni stanza della casa e dividervi il compito di togliere la polvere nelle zone più facili

    2) Va bene l’ordine, ma non troppo.

    Un’altra regola importante è non imprigionare mai la loro fantasia con troppo regole. Lasciate sempre un angolo della casa dove i giochi possano essere messi “in mostra” e dove appendere i loro disegni. In questo modo voi avrete lo spazio per occuparvi delle pulizie e se la loro stanza è ancora un luogo pieno di ostacoli, affidatevi a Scopa Elettrica, un aiuto essenziale e soprattutto senza filo!

    3) Date il buon esempio.

    Non bisogna mai dimenticare che se voi sarete i primi a dare il buon esempio, i più piccoli imiteranno in modo più naturale le vostre abitudini. Comportarsi da grandi è il loro sogno e includerli senza paura che facciano danni è il miglior modo per abituarli alle pulizie di casa. Per esempio potete dar loro gli strumenti meno pericolosi come 3Action, oppure fargli indossare i Guanti Multi Latex prima di iniziare! Oppure ancora potete dargli il comando di accendere e controllare VR102, il robot aspirapolvere più amato dalle famiglie. Così si sentiranno più inclusi e voi avrete un alleato anche nei momenti più complicati della giornata. Buon divertimento!

  • ,

    Ottobre e relax: con “Enjoy your time” ti godi il tempo libero

    Nuovo mese, nuove esperienze! Con la nuova promozione Vileda “Enjoy your time” in tanti hanno già approfittato delle giornate dedicate al tempo libero e al divertimento. Ma non è finita, ottobre è appena arrivato ed è ora di scoprire le nuove attività e destinazioni che vi aspettano.

    Come funziona

    Le regola per vincere è molto semplice: basta partecipare, hai tempo fino al 30/12/2019! La promozione vi lascia liberi di scegliere l’esperienza che preferite, in una delle 5mila strutture scelte in tutta Italia. Ma come si partecipa? Vi basterà acquistare uno dei nostri prodotti dedicati al floor cleaning, come: Supermocio, Revolution e Turbo Smart; fanno parte della promozione anche Virobi e Scopa Elettrica. Non solo vi garantirete una pulizia da certosino, ma anche un giorno dedicato a voi stessi e alle vostre passioni.

    Come partecipare

    Dopo il vostro acquisto conservate lo scontrino e con qualche click (sul nostro sito dedicato) compilate le richieste con i vostri dati personali. Dopodiché entro pochi giorni riceverete una mail di conferma con il codice promozionale e i crediti da utilizzare sempre sul sito “Enjoy your time”. Vi servirà solo creare un account, scaricare il voucher e selezionare il tuo premio! Facile no?

    Il premio di ottobre

    Rullo di tamburi… questo mese la promozione è dedicata ai vostri hobby preferiti! E per Vileda divertirsi significa degustazioni, cinema e corsi di ogni genere. Questo è il momento di riprendervi dal rientro traumatico delle vacanze e dedicarvi a nuove esperienze originali come corsi di fotografia, recitazione, cucina e molto altro. Se invece avete un amico a quattro zampe a casa che vuole partecipare con voi, potete scegliere da 1 a 3 giornate di corso di addestramento per cani o un pet spa.

    Cosa dobbiamo aggiungere? Partecipate e regalatevi una giornata dedicata a voi stessi, firmata Vileda. Buon divertimento!

  • ,

    Come tenere a nuovo i panni e gli attrezzi per le pulizie

    Spugne, stracci, panni, scope e chi più ne ha, più ne metta! Quanti strumenti utilizzi per pulire casa? Spesso ne acquistiamo più di quel che servono, quando invece basterebbe una manutenzione più attenta per riutilizzarli svariate volte. Come fare quindi per tenerli sempre puliti? Ecco alcune dritte!

     

    1) Spugne

    Che siano per il bagno o per la cucina, tutti utilizzano le spugne per pulire le superfici di casa. Ma dopo pochi utilizzi si riempiono di batteri e residui di sporco, tanto da perdere la loro efficacia ed emanare un cattivo odore. Per esempio in cucina per pulire le padelle antiaderenti e le superfici delicate, chi non può fare a meno di Ondattiva? Allora per conservarla al meglio immergila in una ciotola d’acqua e lasciala nel microonde per almeno due minuti, prova per crederci!

     

    2) Scope

    Tra gli attrezzi più utilizzati nelle pulizie di tutti i giorni, ci sono sicuramente scope come Multi Gomma e Duactiva. Purtroppo capita che dopo averle utilizzate, siano troppo sporche per mantenere un livello di pulizia soddisfacente. Per pulire Multigomma, ti è sufficiente risciaquarla sotto acqua corrente e lasciarla asciugare. Per Duactiva puoi rimuovere la barriera catturapolvere, risciaquarla sotto l’acqua e sbattere la invece la parte con le setole all’aria aperta.

     

    3) Mop

    Tra i prodotti Vileda, Turbo e Supermocio sono sicuramente i più gettonati e apprezzati. Per mantenerli in buono stato e per una buona pulizia dei tuoi pavimenti, ricordati di pulire periodicamente anche il fiocco. Quindi dopo averlo staccato da manico, mettilo in lavatrice a 30 gradi con detersivo liquido e un bicchiere di aceto bianco, tornerà come nuovo!
    Detto, fatto! Ora i tuoi attrezzi preferiti per le pulizie sono pronti a darti il massimo su tutte le superfici.

  • ,

    3 regole per combattere l’inquinamento casalingo

    Vuoi che casa tua sia un posto sempre perfetto e sicuro da germi e batteri? Allora pulire mobili e superfici non basta, dovresti iniziare a preoccuparti anche della qualità dell’aria! Esatto, sembra impossibile ma anche gli ambienti di casa possono essere inquinati da smog, fumi domestici e molto altro. Un bel respiro e segui queste semplici regole per sbarazzartene:
    1) Via la polvere
    La prima causa è proprio il nemico numero uno di tutti: la polvere. Spesso capita di soffrire di piccole allergie dovute semplicemente a un’aria poco pulita tra gli spazi in cui si vive. Il trucco è non lasciare mai accumulare troppa polvere: Vileda viene in tuo soccorso con l’aiutante che la elimina autonomamente da tutti i tipi di pavimenti, è Vr 102 e con un solo tocco ti dà una mano per la pulizia di tutti i giorni!
    2) Pulire gli elettrodomestici
    Spesso non ci si rende conto che elettrodomestici come microonde, forno e caldaie liberano particelle che inquinano gli spazi chiusi! In questo caso la manutenzione è essenziale, quindi ricordati di pulirli regolarmente e con cura. Panno Nuovo è il metodo migliore per farlo, ma evita i prodotti chimici, privilegia invece quelli naturali come limone e bicarbonato!
    3) Gli ultimi trucchi
    Un’altra buona abitudine per liberarsi dell’inquinamento è proprio arieggiare le stanze i più possibile! Apri le tue finestre per almeno dieci minuti al giorno, ancora meglio se fatto sia al mattino che la sera. Inoltre cerca di inserire dove c’è spazio alcune piante, le loro proprietà diminuiscono il livello di sostanze nocive negli ambienti, oltre che a dare un tocco di decoro alle stanze. Infine, ricordati di profumare casa tua sempre con oli essenziali, le loro proprietà antibatteriche sono un toccasana e un’arma efficace contro i batteri.
    La pulizia è finita, ora puoi goderti l’aria pulita di casa tua e dire addio all’inquinamento casalingo!

  • ,

    La promozione Vileda “Enjoy your time” a partire da settembre ti rimette in forma!

    Vileda sa quanto è importante lo sport nella vita di tutti i giorni, per questo motivo ha pensato a un’iniziativa dedicata agli adulti che amano l’attività fisica o per chi non ha ancora trovato lo stimolo giusto. Tra le esperienze di “Enjoy your time”, questo mese infatti Vileda ti segnala quelle dedicate allo sport. Leggi l’articolo per scoprire come aggiudicarti il premio:

     

    1) Acquista uno dei prodotti partecipanti alla promozione

    Attenzione però! Ricordati di conservare lo scontrino, solo così sarà possibile partecipare. Ma quali sono i prodotti coinvolti?  I primi sono i sistemi pavimenti SuperMocio, Revolution e Turbo Smart insieme ad uno dei rispettivi ricambi. In più partecipano anche i prodotti elettrici Virobi e Scopa Elettrica.

     

    2) Partecipa alla promozione

    Entro 7 giorni dal tuo acquisto (festivi inclusi), vai sul sito dedicato alla promozione “Enjoy your time” e inserisci i tuoi dati e la copia dello scontrino. Facile no?

     

    3) Goditi il tuo tempo libero

    Dopo che la tua partecipazione verrà convalidata, riceverai una mail con uno speciale codice promozionale dal valore di €50 in crediti, utilizzabili per scegliere l’esperienza che più preferisci! L’ultimo passo è quello di accedere al tuo account sul sito, inserire il codice promozionale ricevuto via mail, selezionare una delle tante strutture e stampare il voucher da portare con te per usufruire il tuo premio.

    Tra cosa potrai scegliere? Avrai una vasta scelta tra 370 strutture con Personal Trainer o altre 950 con i corsi che aderiscono all’iniziativa, ma non saranno utilizzabili più di uno nella stessa palestra. Più precisamente potrai usare il voucher per una lezione privata con un personal trainer oppure 3 ingressi per una settimana di fitness con attività come step, aerobica e zumba. Oltre a queste attività, potrai goderti fino a 3 lezioni sport per grandi e piccini, di che tipo? Dal calcio allo snowboard, dal wind surf all’equitazione e tantissimi altri. Oppure ancora potrai rilassarti con i benefici dello Yoga e del Pilates, scegliendo dalle discipline tradizionali alle più innovative. D’ora in poi non ci sono davvero più scuse, scegli l’attività sportiva che preferisci ed “Enjoy your time!”.

     

     

  • ,

    Cos’è “Enjoy your time”? Ecco spiegata la nuova promo di Vileda

    Attenzione alla novità lanciata da Vileda, si chiama “Enjoy your time” ed è una promozione che ti regala nuove esperienze da provare da soli o in compagnia! A partire da questo mese e fino al 30 dicembre 2019 potrai scegliere l’esperienza che preferisci (tra sport, relax e molto altro) e le strutture in cui viverla. Qui ti spieghiamo come partecipare:

     

    1) Come funziona

    Vileda ormai pensa proprio a tutto e da settembre anche al tuo tempo libero! Ma come si partecipa? Ti basta acquistare un prodotto oppure una combinazione di prodotti partecipanti e tenere lo scontrino con te. Potrai scegliere tra:

    Qualunque sia l’acquisto tra quelli riportati sopra, riceverai 50€ in crediti da spendere nelle attività che più preferisci! E con un singolo acquisto potrai goderti anche più di un’attività del circuito.
    E non è finita qui: se nel periodo della promozione acquisti un’altra delle combinazioni di prodotti riportate sopra, accumuli crediti. Più crediti accumuli, più esperienze potrai vivere!

    Dopo l’acquisto, conserva lo scontrino ed entro 7 giorni dal tuo acquisto registrati sul sito online della promozione www.enjoyyourtime.vileda.it. Qui potrai inserire i tuoi dati e la copia dello scontrino. Dopodiché riceverai una mail di conferma con un codice (da inserire nella tua area personale della piattaforma www.enjoyyourtime.vileda.it) che ti darà diritto a 50€ in crediti. A questo basterà selezionare l’esperienza e la struttura che preferisci e scaricare il voucher per fruirne.

    Il gioco è fatto, goditi il tuo tempo libero!

     

    2) I premi

    Potrai scegliere tra diverse esperienze completamente dedicate a te e al tuo tempo libero! Ad esempio dopo il rientro dalle vacanze potrai rimetterti subito in forma con le attività dedicate allo sport e alla palestra. O pensare al tuo benessere con lezioni di Yoga e Pilates, Day Spa e trattamenti beauty per il tuo benessere. Oppure coltivare i tuoi hobby con lezioni di musica, canto, cucina e tanti altri. Tra le altre cose, potrai godere di ingressi al cinema, ai week-end fuori porta e a corsi di addestramento per i vostri amici animali! A decidere l’esperienza di cui beneficiare sarai tu!

  • ,

    3 modi furbi per togliere i peli di animali da abiti, divani, tappeti…

    Chi ha un cane o un gatto in casa sa che la convivenza con un amico a quattro zampe non deve necessariamente tradursi in un ambiente sporco e disordinato: certo, occorre che i vostri pet siano ben educati, e dovrete usare qualche accorgimento in più in quanto a organizzazione (per evitare che Fido e Micia mettano le zampe dove non devono!) e igiene… ma con i nostri consigli, tutto sarà più semplice!

     

    Oggi parleremo del nemico numero uno di tutti voi padroncini: il famigerato, onnipresente pelo! Anche se siete freschi di toelettatura e la casa è appena stata pulita, la presenza di peli su divani, tappeti e abiti darà comunque una sensazione di scarsa pulizia e potrebbe mettervi in imbarazzo con i vostri ospiti.

     

    Per fortuna, ci sono diversi modi per far sì che il pelo degli animali domestici non sia più un problema: vi suggeriamo di seguito 3 rimedi super-efficaci, a prova di schizzinoso! Sono semplici, alla portata di tutti e non vi richiederanno eccessiva fatica – in perfetto stile Vileda!

     

    1. Un ciclo di pulizia automatica al giorno toglie il pelo di torno

     

    Passare l’aspirapolvere quotidianamente aiuta a togliere i 3/4 dei peli in giro per casa… Sì, ma chi ha il tempo (e soprattutto la voglia)? La soluzione è lasciare che a svolgere l’annoso compito sia un robot catturapolvere come Virobi, o il robot aspirapolvere VR 201 PetPro pensato appositamente per i peli di animali, per una pulizia ancora più intensa. Li avete mai provati? Fanno miracoli! 🙂

     

     

    2. Effetto calamita con i guanti di gomma

     

    Questo è un segreto che non tutti conoscono: se avete a casa un paio di guanti in gomma (quelli zigrinati, ovvero con il grip per una maggiore presa, sono quelli che funzionano meglio) indossateli, strofinate le mani su divani e poltrone… et voilà! Grazie all’elettricità statica, i peli rimarranno attaccati ai guanti come per magia!

     

    3. Il trucco “appiccicoso”

     

    Vi piace spupazzare il vostro cane/gatto, e lasciare che si accoccoli vicino a voi – o addirittura SOPRA di voi? Per togliere i peli che rimangono inevitabilmente sugli abiti, il rimedio più veloce ed efficace è passare un rullo adesivo come la Spazzola Margherita: anche in questo caso, tutti i peli rimarranno attaccati al potente adesivo sul foglio… e voi non avrete letteralmente un pelo fuori posto! Ah, funziona anche su tappeti, divani e sulla tappezzeria dell’auto! 😉

     

     

    Che ne dite? Avete già sperimentato questi espedienti? Conoscete altri metodi?
Lasciateci un commento!

     

  • ,

    Lavori di casa: 3 super-trucchi per moltiplicare il tempo

    Se avete visto il film “Ma come fa a far tutto?” e vi siete immedesimate nella protagonista, sempre in corsa contro il tempo per conciliare pulizia, casa, lavoro, famiglia e amore, questo post fa per voi!

     

    Le donne che lavorano devono spesso far fronte ad un carico di stress non indifferente, ma con un po’ di organizzazione e qualche piccola astuzia è possibile riuscire ad essere lavoratrici efficienti, mamme presenti, mogli affettuose e casalinghe (quasi!) perfette senza sentirsi stanchissime a fine giornata.

     

    Fate la prova: seguite questi 3 semplici consigli, avrete più tempo per voi stesse e vi sentirete più cariche e soddisfatte che mai!

     

    #1 Casa e pulizia: giocate d’anticipo! Fare pulizia in casa, mantenere l’ordine e praticare uno stile di vita sano può diventare una sfida quando si è sommerse dagli impegni… ma non è affatto impossibile! La parola d’ordine è “pianificare”: il venerdì sera a cena o il sabato mattina compilate il menu di colazioni, pranzi e cene per la settimana successiva, magari con marito e figli – può diventare un gioco!

     

    Quindi, approfittate del weekend per fare la spesa e le pulizie più impegnative (lavare i pavimenti, spolverare i mobili, pulire accuratamente lampadari e plafoniere). Se siete delle brave cuoche, dedicate la domenica a preparare qualche pietanza da riscaldare velocemente durante la settimana (sughi, minestroni, torte salate, involtini, polpettoni e simili si prestano bene ad essere congelati).

     

    La pulizia della casa nei giorni lavorativi può limitarsi a bagno e cucina: la mattina date una passata veloce ai sanitari e pulite sempre i piatti, il piano della cucina e i fuochi dopo averli usati, per evitare che si accumulino grasso ed incrostazioni. Infine, fate spesso la lavatrice e stirate la biancheria poco a poco, magari davanti a un bel film o ad una trasmissione in prima serata: risulterà più rilassante!

     

    #2 Fissate un limite: non mescolate impegni familiari, lavorativi ed extra-lavorativi, o sarà il caos! Il vostro tempo deve essere distribuito in maniera razionale: comprate un’agenda per non dimenticare gli appuntamenti, approfittate della pausa pranzo in ufficio per leggere le e-mail personali, fare qualche telefonata e organizzare le incombenze, dopodiché rimanete concentrate sul lavoro durante l’orario d’ufficio, e non portatelo MAI a casa!

     

    Quando le cose da fare sono veramente troppe, non fate le super-donne e chiedete aiuto a genitori, suoceri, marito o a qualche amico fidato: ricordate di ritagliare sempre dei momenti per voi stesse e per gli affetti. Non si vive per lavorare!

     

    #3 Coltivate il buonumore! Rincorrere la perfezione è inutile: quindi, specie in quei giorni in cui vi sembra proprio di non farcela a fare tutto e vi sentite più stanche e demoralizzate del solito, datevi una pacca virtuale sulla spalla e compiacetevi con voi stesse per tutto quello che riuscite a fare, anziché concentrarvi su piccoli e grandi “fallimenti” a casa e sul lavoro.

     

    Dedicare anche solo qualche minuto al giorno al relax e alla meditazione o iscriversi ad un corso di yoga (sì, può bastare una volta alla settimana) è di grande aiuto per mantenere la concentrazione, rimanere positive e sentirvi più toniche (e, di conseguenza, per ottimizzare i tempi senza perdere tempo e disperdere energie).

     

    Un altro ottimo metodo per combattere stanchezza e malumori è, naturalmente, l’ironia: sdrammatizzate le situazioni cariche di tensione coccolando marito e figli, leggete un libro divertente o guardate una commedia per farvi due risate… in generale, prendete la vita con più filosofia, ridimensionando stress e problemi e dando quanto più spazio possibile, anche solo mentalmente, alle cose che vi fanno stare bene. Sembra banale, ma funziona!

     

    Che ne pensate? Metterete in pratica i nostri suggerimenti? Ditecelo nei commenti!