,

Pulire l’acquario: pochi passaggi e trucchi utili

È vero, i pesci sono animali domestici che non necessitano di tanta cura, ma quando ci vuole ci vuole! Quindi per mantenerli sani e felici, vi insegniamo il metodo perfetto da utilizzare ogni 2-3 settimane per pulire l’acquario in poche mosse.

1

Per cominciare, trasferite i vostri amati pesci in un altro contenitore al sicuro e staccate la corrente all’acquario. Dopo aver eliminato l’acqua, iniziate a pulire le pareti affidandovi a Panno Vetri, vi garantirà un risultato perfetto e soprattutto senza aloni. Un piccolo consiglio: il sapone di Marsiglia è il vostro migliore alleato per lo sporco ostinato.

2

Non lasciatevi sfuggire i filtri, altrimenti l’acqua si sporcherà in fretta e dovrete ripetere tutto dopo pochi giorni. In questa fase se indossate Extra Sensation per proteggere le mani, basterà sciacquarli sotto l’acqua tiepida aiutandovi con le dita nelle zone più difficili. Nello stesso modo, per le piante e gli ornamenti seguite lo stesso metodo e usate del sapone se necessario. Alla fine avranno tutto un altro aspetto e l’acquario sembrerà più vivo!

Ti è piaciuto?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti (0)